Cura della persona nel suo insieme...

Sollecitata dalla comune e frequente domanda di chi lamenta un dolore lombare o cervicale affronto in questo articolo l'ernia del disco, la più nota delle discopatie. Sottolineo come questa patologia che mentre un tempo si riscontrava in soggetti adulti con lavori particolarmente usuranti, oggi si evidenzia anche in persone di giovane età e con maggior diffusione. La continua evoluzione delle strumentazioni e quindi precisione di esami diagnostici come la Rmn e la Tac, consentono una individuazione più rapida di questa patologia.

Chiariamo che la parte del corpo interessata è la colonna vertebrale ed in particolare prendiamo in esame i dischi intervertebrali. I tessuti, fibro-cartilaginei, che compongono questi dischi, sono formati da una porzione centrale, nucleo, a consistenza più molle e gelatinosa e da un rivestimento esterno, l'anello fibroso. Sono presenti lungo tutta la colonna, dal tratto cervicale fino alla prima sacrale, unendo stabilmente le vertebre.

L’osteopatia individua nel diaframma, sarebbe più corretto dire diaframmi, uno dei punti fondamentali della struttura del corpo umano. Sono infatti tre i diaframmi che l’osteopatia, con la sua visione olistica, esamina con interesse nell'anatomia umana:

  • il tentorio del cervelletto;
  • il diaframma toracico;
  • il diaframma pelvico (detto pavimento pelvico).

Vorrei, in questo articolo, prendere in esame il diaframma toracico descrivendone sommariamente la funzione, l'importanza e come l'osteopatia può risolvere le disfunzioni.

Che cosa è il diaframma?

Il significato della parola, come è facilmente intuibile, significa “elemento divisorio”, infatti il diaframma separa anatomicamente la cavità toracica da quella addominale.

Il diaframma è un muscolo-tendineo lungo ed appiattito dalla forma a cupola non simmetrica, innervato centralmente dal nervo frenico, viene attraversato dall'aorta ed è collegato a tutti i principali organi ed alla spina dorsale.

Venerdì, 15 Marzo 2019 11:49

Studio Osteopatico Garbatella

Nello studio della dott.ssa Eleonora Garibaldi verrete accolti in un ambiente caldo, confortevole ed ospitale sia per le vostre richieste di consulenza, che sono basilari per una corretta anamnesi, sia per i trattamenti osteopatici.

Raggiungere lo studio in automobile

  • Quartiere Garbatella Piazza E. Biffi 2 sc. E int. 1

Raggiungere lo studio dal GRA e dall’EUR

Prendere la laterale della via C. Colombo direzione centro ed all’altezza del palazzo Habitat mantenere la sinistra arrivando al semaforo quindi girare a sinistra sulla C.ne Ostiense percorrerla per circa 600 mt. all’altezza della macelleria (alla vostra destra) svoltare a sinistra proseguite e sarete arrivati a Piazza E Biffi

Percorrere la Via Ostiense, provenendo sia da Ostia sia da Roma centro, fino al ponte Settimia Spizzichino prenderlo in direzione via C. Colombo immettersi sulla C.ne Ostiense stessa direzione percorrerla per circa 600 mt. girare poi a destra e sarete arrivati a Piazza E. Biffi.

Raggiungere lo studio da Roma centro

Prendere la via C. Colombo direzione EUR, G.R.A., arrivati all’altezza delle mura Aureliane immettersi sulla laterale della Colombo superato lo svincolo per l’air-terminal mantenere la destra ed al semoforo girare a destra sulla C.ne Ostiense percorrerla per circa 600 mt., all’altezza della macelleria (alla vostra destra) svoltare a sinistra proseguite e sarete arrivati a Piazza E. Biffi.

Raggiungere lo studio con i mezzi pubblici

  • Quartiere Garbatella Piazza E. Biffi 2 sc. E int. 1

Lo studio Osteopatico con sede nel quartiere storico della Garbatella in Piazza E. Biffi è facilmente raggiungibile da tutti i quartieri di Roma.

Le linee ATAC di superficie sono: 670 – 716 – 792 - N9 – 669 – 715

Linee della Metropolitana: A - B - C

Pubblicato in Dove siamo
Venerdì, 15 Marzo 2019 11:47

Studio Osteopatico vicino Acilia

Lo studio si trova in zona Infernetto non molto distante dal quartiere residenziale di Acilia

Nello studio della dott.ssa Eleonora Garibaldi verrete accolti in un ambiente caldo, confortevole ed ospitale sia per le vostre richieste di consulenza, che sono basilari per una corretta anamnesi, sia per i trattamenti osteopatici.

Raggiungere lo studio in automobile

  • quartiere Infernetto Via Giacomo Orefice 54

Raggiungere lo studio da Roma centro

Prendere la via C. Colombo in direzione Ostia, arrivando al secondo semaforo (il successivo a quello posto all’altezza della Tenuta Presidenziale) mantenere la destra ed immettersi sulla laterale della Colombo, in vista del successivo semaforo mantenere la sinistra, quando possibile girare a sinistra.

Vi troverete sulla Via E.W. Ferrari, superato il punto ESSO, girate a sinistra su via A. Franchetti prendete poi a destra per via Lotti percorretela e girate a destra alla quarta traversa su Via G. Orefice e percorretela fino al civico n. 54.

Raggiungere lo studio da Ostia

Prendere la via C. Colombo in direzione Roma centro percorrerla fino al semaforo successivo a quello di Casal Palocco, girando a destra, evitando il semaforo, come per entrare al distributore Esso e vi troverete su via E.W. Ferrari, superato il punto ESSO, girate a sinistra su via A. Franchetti prendete poi a destra per via Lotti percorretela e girate a destra alla quarta traversa su Via G. Orefice e percorretela fino al civico n. 54.

Pubblicato in Dove siamo
Venerdì, 15 Marzo 2019 11:41

Studio Osteopatico vicino Casalpalocco

Lo studio si trova in zona Infernetto molto vicino al quartiere residenziale Casalpalocco.

Nello studio della dott.ssa Eleonora Garibaldi verrete accolti in un ambiente caldo, confortevole ed accogliente sia per le vostre richieste di consulenza, che sono basilari per una corretta anamnesi, sia per i trattamenti osteopatici.

Raggiungere lo studio in automobile

  • quartiere Infernetto Via Giacomo Orefice 54

Raggiungere lo studio da Roma centro

Prendere la via C. Colombo in direzione Ostia, arrivando al secondo semaforo (il successivo a quello posto all’altezza della Tenuta Presidenziale) mantenere la destra ed immettersi sulla laterale della Colombo, in vista del successivo semaforo mantenere la sinistra, quando possibile girare a sinistra.

Vi troverete sulla Via E.W. Ferrari, superato il punto ESSO, girate a sinistra su via A. Franchetti prendete poi a destra per via Lotti percorretela e girate a destra alla quarta traversa su Via G. Orefice e percorretela fino al civico n. 54.

Raggiungere lo studio da Ostia

Prendere la via C. Colombo in direzione Roma centro percorrerla fino al semaforo successivo a quello di Casal Palocco, girando a destra, evitando il semaforo, come per entrare al distributore Esso e vi troverete su via E.W. Ferrari, superato il punto ESSO, girate a sinistra su via A. Franchetti prendete poi a destra per via Lotti percorretela e girate a destra alla quarta traversa su Via G. Orefice e percorretela fino al civico n. 54.

Pubblicato in Dove siamo